Felice Melis Marini

75,00

“Somiglia a un’acquaforte, o almeno mi pare che soltanto in un’acquaforte potrebbe avere un buon ritratto” Così appariva Felice Melis Marini nel 1925 agli occhi dello scrittore Giuseppe Fanciulli. L’acquaforte, e più in generale l’incisione, era il campo d’azione prediletto dell’artista cagliaritano, ed è oggi quello a cui egli deve sopratutto la sua fama; ma accanto all’incisione, va ricordata la sua attività di pittore, disegnatore, illustratore.

Solo 1 pezzi disponibili

Categoria:

Descrizione

Autore: Maria Grazia Scano
Casa Editrice: Ilisso
Isbn: 8889188081

Informazioni aggiuntive

Peso 2.3 kg
Dimensioni 27 × 34 × 2 cm